social Accademia di graphic design e multimedia skype Accademia di design linkedin Accademia di graphic design livestream Accademia multimedia you tube Accademia di fotografia twitter Accademia di cinema facebook Accademia audiovisivo

+ digita login e password per accedere all'area studenti






+ iscriviti alla newsletter per essere aggiornato costantemente sugli eventi e ricevere informazioni sull'accademia.

newsletter Accademia di design


Accademia di graphic design e multimedia

Universita di graphic design e multimedia
eventi culturali
  • INTRIGHI DI FILO

  • 16/04/2010
  • Collettiva di ERIKA LATINI, CLAUS LAUS, LA SIGNORINA GORZA

    SKIN GALLERY
    Contrada Soncin Rotto, 1 - Brescia

    presenta:
    INTRIGHI DI FILO
    Collettiva di ERIKA LATINI, CLAUS LAUS, LA SIGNORINA GORZA

    a cura di Giampietro Guiotto



    INAUGURAZIONE VENERDI' 16 APRILE dalle 19.00 alle 21.00
    dal 16 aprile al 14 maggio 2010

    Dal Catalogo di Giampietro Guiotto
    Erika Latini, Claus Laus e la Signorina Gorza, per la prima volta insieme in questa mostra, recuperano, attraverso la pratica tradizionale femminile del ricamo, il forte valore simbolico dello scorrere del tempo e del flusso interiore di coscienza. Le loro opere, realizzate con la ripetitività di quell'antico e semplice gesto quotidiano - il ricamare , simulano il tentativo di far rinvenire un'identità perduta e di rigenerare le proprie origini, di sprofondare in una coscienza impantanata tra ansie e paure, in episodi rimossi di un tempo difficilmente recuperabile, quindi in un passato sempre presente, che, come un grande filo teso, o, meglio, come un cordone ombelicale, chiede pressantemente di essere tolto. Nel rapporto fisico e penetrativo, sensuale e lento con la materia e con il supporto scelto, come indumenti intimi o stoffe famigliari, ogni artista disegna e ricama, fino ad ordire nuove trame o racconti illogici e indicibili. Nell'ossessione del gesto, la mano trascina e libra il filo e il pensiero sempre più in avanti, portando con sè la disgregazione della psiche e dell'identità, bloccata nel pensiero del passato. Nell'intrigo dei fili, l'opera poi si compatta e si fa presente, mentre la forma testimonia l'incessante minaccia della continuità dell'io, che divide esperienza percettiva e razionale in attimi avulsi e staccati.

    info e contatti:
    da Martedì a Sabato dalle 15.30 alle 19.00
    Tel. 030.2403263 - www.skingallery.it



<
Aprile 2014
>
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
       
  • SO/STARE
  • 23/06/2013
  • MAC, MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI LISSONE