social Accademia di graphic design e multimedia skype Accademia di design linkedin Accademia di graphic design livestream Accademia multimedia you tube Accademia di fotografia twitter Accademia di cinema facebook Accademia audiovisivo

+ digita login e password per accedere all'area studenti






+ iscriviti alla newsletter per essere aggiornato costantemente sugli eventi e ricevere informazioni sull'accademia.

newsletter Accademia di design


Accademia di graphic design e multimedia

Universita di graphic design e multimedia
eventi culturali
  • PREMIO G. MARCONI DAL 1988 AL 2009

  • 14/11/2009
  • RASSEGNA DELLE OPERE DEGLI ARTISTI E DEI MAESTRI INSIGNITI DEL PREMIO G. MARCONI DAL 1988 AL 2009

    A cura di Claudio Cerritelli e Bartolomeo de Gioia

    Nel contesto delle celebrazioni per il Centenario dell’assegnazione del Nobel all’insigne scienziato bolognese Guglielmo Marconi si innesta anche il Premio Internazionale di pittura scultura e arte elettronica promosso nel 1988 dal Circolo Artistico di Bologna d’intesa con la Fondazione Marconi e l’Università degli Studi di Bologna.

    Il premio da oltre vent’anni ad oggi è stato attribuito ai seguenti maestri ed artisti:
    MAX BILL, BRUNO MUNARI, LUIGI VERONESI, LUCIANO MINGUZZI, EMILIO TADINI, LUCIO SAFFARO, MARIO NANNI, GIO’ POMODORO, FRANCESCO MARTANI, CONCETTO POZZATI, PIRRO CUNIBERTI, NANNI MENETTI, POMPILIO MANDELLI, NINO MIGLIORI, ELIO NANNI, GILLO DORFLES, RAIMONDO RIMONDI, EUGENIO CARMI, LUCIANO GIACCARI, BRUNO RASPANTI, MIRTA CARROLI, NICOLA EVANGELISTI, MARCO TARDINI, TULLIO PERICOLI, PIETRO CASCELLA, SALVATORE SCARPITTA, GERMANO SARTELLI, GIULIANO GIULIANI, ENRICO MATTEI, MAURO MAZZALI, LEONELLO TARABELLA, GIORGIO BARIANI, FILIPPO CENTENARI, EMILIO VEDOVA, ARNALDO POMODORO, SILVIO CANINI, SERGIO VACCHI, SYBILLE GEIGER, ALESSIA DE MONTIS, MARCELLO JORI, GIUSEPPE MARANIELLO, MATTIA RUGGERI, GIOVANNI PINTORI, MAURIZIO OSTI, FLAVIO FAVELLI.

    La rassegna di tutti i premiati sarà inaugurata sabato 14 novembre alle ore 18.00 nella Sala d’Ercole del Palazzo d’Accursio di Bologna. Per l'occasione è stato redatto un volume che riflette le ventitré edizioni del Premio con le immagini delle opere degli artisti dal 1988 al 2009.
    La mostra è realizzata in collaborazione con il Settore Cultura del Comune di Bologna e sarà aperta al pubblico fino al 29 novembre tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 18.00 ad ingresso libero.

    Il segretario Generale del Premio Marconi
    (Bartolomeo de Gioia)


    Info: www.marconicentenarionobel.it e www.comune.bologna.it/cultura/


    Bologna, 12 novembre 2009

    Dal 1988 a oggi, d’intesa con la presidenza della Fondazione Marconi e con il Rettore dell’Università di Bologna, il Circolo Artistico di Bologna ha designato il Premio per la pittura, la scultura e l’arte elettronica a oltre cinquanta noti artisti di varie generazioni che si sono distinti nell’ampio territorio dell’arte contemporanea. Un percorso fin dall’origine prestigioso che prese avvio con il riconoscimento a Max Bill designato da Giulio Carlo Argan che ne promosso la mostra presso la Galleria d’Arte Moderna di Bologna, presiedendo per altro il primo convegno conclusivo sul tema arte e scienza al Palazzo dei Congressi.
    Dopo un’intensa stagione di mostre, eventi, convegni realizzati a Bologna, dell’internazionalità del Premio Marconi avemmo un riscontro nel 2002 all’Istituto Italiano di Cultura di New York allestendo una mostra dei premiati e un convegno sul tema arte e scienza che risvegliò il vivo interesse della stampa della metropoli nonché di critici e storici dell’arte italiani e stranieri che sottolinearono fortemente l’originalità e la singolarità dell’iniziativa con articoli e testimonianze riportate nella rivista “Iterarte” del Circolo Artistico.
    E oggi, nel 2009, anno in cui si celebra il centenario dell’assegnazione del Nobel a Guglielmo Marconi avvenuto nel 1909, i promotori del Premio hanno ritenuto che meritava ancor più sottolineare l’evento dando vita a un libro riassuntivo di tutte le edizioni dal 1988 ad oggi. Un libro che ripercorre la storia del Premio con una selezione di testi fondamentali per comprendere la sua identità in divenire, anche con il corredo di immagini che sono la memoria visiva delle opere, dei luoghi, dei momenti eccellenti che testimoniano la grande rilevanza del Premio nella storia artistica di Bologna degli ultimi vent’anni.
    Un libro significativo perché permette di cogliere la qualità degli artisti premiati che si sono succeduti lungo un ampissimo arco di mostre dedicate a colui il quale per primo avviò l’era delle comunicazioni senza filo nell’etere.
    E’ pertanto intendimento dei promotori riproporre al pari di quanto si fece a New York, una rassegna di tutti gli artisti premiati dal 1988 al 2009 come ulteriore omaggio che, nell’anno del centenario, celebri ancor più dal punto di vista dell’arte la figura dello scienziato bolognese.

    Claudio Cerritelli e Bartolomeo de Gioia



<
Luglio 2014
>
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
       
  • SO/STARE
  • 23/06/2013
  • MAC, MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI LISSONE